Domenica, 26 Giugno 2016 19:10

Concorso teatrale "Ciro Madonna"

Scritto da

Il 23 giugno alle ore 19.30 i ragazzi della Scuole Media dell’Istituto L. Denza che hanno partecipato per la prima volta alla gara teatrale detta “ Ciro Madonna”,

sono stati premiati per il loro lavoro prodotto sulla commedia teatrale napoletana: “Emozioniamoci con il teatro di Troisi”. La giuria che li ha esaminati ha valutato positivamente la loro esibizione teatrale avvenuta il 1 giugno 2016 ed è stata molto colpita dalla volontà travolgente di recitare degli allievi e dalle loro capacità espressive e comunicative, tanto da considerarli meritevoli del terzo posto. 

 

Il Teatro è stato un progetto pianificato e avviato già agli inizi di settembre scorso, perché ci si è resi conto che esso possiede intrinsecamente indiscutibili qualità, come quella di far emergere le potenzialità di ogni singolo alunno, di offrirgli la possibilità di ammansire paure e ansie e di mettersi in gioco continuamente sempre in cerca di nuove capacità espressive ed emotive. Ormai anche il Ministero dell’Istruzione col passare degli anni sta riconoscendo l’importanza e la validità formativa ed educativa dell’esperienza teatrale sul piano didattico e curricolare, sta prendendo atto della sua encomiabile forza di far emergere le capacità spesso tenute latenti dei discenti e di estrinsecarle in modo del tutto positivo. Infatti durante tutto l’anno scolastico gli alunni del gruppo teatrale sono stati chiamati a mettersi in discussione e a sperimentarsi sul piano emotivo ed emozionale esibendosi sia nel periodo natalizio, all’ interno dell’aula teatrale Pascucci dell’Istituto “L. Denza”, sia partecipando alla gara teatrale   “ Ciro Madonna” bandita a Castellammare di Stabia e che ha visto la partecipazione di miriade scuole su tutto il territorio napoletano e salernitano. Essere riusciti ad arrivare terzi in classifica è motivo di grande orgoglio e soddisfazione per tutto l’Istituto ma specialmente per questi ragazzi che ci hanno messo l’anima e tutta la loro voglia di sperimentarsi puntando tutto sull’ essere se stessi, sulla grande voglia di riuscire a trasmettere sensazioni, emozioni nuove. Il premio ricevuto ha evidenziato che l’obiettivo iniziale è stato raggiunto, gli allievi sono riusciti ad emozionare, a trasmettere la propria capacità linguistiche ed espressive, a saper emozionare gli astanti. Il gruppo teatrale porta a casa un’enorme vittoria non solo scolastica, ma soprattutto personale avendo acquisito un’esperienza di valore inestimabile dal punto di vista della crescita emotiva di ognuno di loro.

Prof.ssa Rosaria Cavaliere

Ultima modifica il Lunedì, 12 Settembre 2016 06:43
Joomla templates by a4joomla